News
STMZ

Ausiliari STMZ: come funziona

Il sistema di ausiliari dovrebbe contribuire a trovare e riconsegnare più rapidamente gli animali cercati. Si basa sul fatto che migliaia di amanti degli animali incontrano ogni giorno innumerevoli animali durante le passeggiate, in giardino, facendo la spesa o sulla strada per andare al lavoro. Tra questi ce ne sono sempre anche alcuni smarriti.

Più grande è la cerchia di persone disponibili a ricevere informazioni sugli animali smarriti, maggiore è la probabilità che qualcuno di loro riconosca come tale un animale smarrito e lo riconsegni al proprietario. Naturalmente, come spesso accade, anche in questi casi la casualità svolge un ruolo importante.

Fino a qui il sistema di ausiliari non è altro che un’evoluzione elettronica dell’arcinoto piccolo manifesto che finora veniva affisso nei quartieri residenziali coinvolti se venivano smarriti degli animali.

Adesso, invece, le informazioni arrivano personalmente sul proprio PC o cellulare.

Con questo sistema, gli amanti e i proprietari di animali solidarizzano tra di loro, perché chi oggi trova un animale forse ne smarrirà uno in futuro...

La disponibilità a ricevere informazioni sugli animali smarriti nella propria regione è assolutamente non vincolante, gratuita e può essere interrotta in qualsiasi momento.